Rapporti di Prova
Responsabilità degli operatori della Filiera Agroalimentare

food&feed&MOCA

27 - 28 giugno 2024

12 Crediti ECM

Laboratori di Analisi e Ricerca
Studi di Consulenza
Professionisti delsettore
Produttori di materie prime per la filiera agroalimentare
Produttori di alimenti
Piattaforme di Distribuzione Alimentare: logistica e Vendita finale

Workshop di Alta Formazione

in webinar FAD Sincrona

seminario si propone di approfondire alcuni aspetti giuridici legati al rapporto di prova inteso come documento di sintesi e di comunicazione per mezzo di cui si esplicano gli effetti degli esiti di verifica analitica di laboratorio.
Il rapporto di prova costituisce nell’ambito della filiera agroalimentare un aspetto tecnico e normativo di essenziale importanza. Oltre ai dati tecnico/scientifici esso espone dati rilevanti ai fini giuridici in quanto costituisce lo strumento principale per selezionare e validare materie prime e prodotti, definire informazioni di etichettatura – ad esempio informazioni nutrizionali e sostenibilità dei claim – e statuire, altresì, la conformità di un prodotto rispetto al mercato da parte della autorità di vigilanza competente.
Saranno oggetto di trattazione le responsabilità sottese ai laboratori di analisi in quanto persone giuridiche, ai professionisti figure attive nella creazione dei dati di ricerca, soggetti e figure professionali idonei a firmare i rapporti di prova, la rilevanza all’appartenenza a un “ordine professionale”, gli effetti giuridici nell’ambito contrattuale e nell’ambito del diritto del lavoro. I profili legati all’accreditamento delle prove e alla certificazione dei rapporti di prova saranno un altro momento di riflessione e studio. Infine spazio ai rapporti di prova svolti nell’ambito dei “controlli ufficiali”.

Programma

27Giugno

14:00

Apertura dei lavori: Collegamento alla Piattaforma e Saluti

Stefania Papa (Responsabile e Coordinatore Scientifico ISLA)

14:30 – 15:30

Cosa sono i rapporti di prova dal punto di vista legislativo. I principali riferimenti legislativi nel diritto alimentare food & feed & MOCA concernenti le analisi e i rapporti di prova.
La redazione di un rapporto di prova e la documentazione di supporto: le analisi. Legislazione di riferimento.

Antonio Fiumara (Avvocato – Andreis e Associati Avvocati)

15:30 – 16:30

Area Vigilanza e Controllo: la scelta delle matrici – analisi delle fonti di pressione e valutazione del Rischio per l’individuazione dei parametri da ricercare a tutela della matrice acqua per la salute pubblica premessa fondamentale per applicare metodi di prova e modalità di espressione nel rapporto di prova secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018.

Sonia Russo (Dirigente aulss7 Veneto)

Caso studio: Introduzione al dls 18/23 Valutazione del rischio ed espressione dei dati – le acque potabili e la responsabilità dell’OSA.

Marina Camporese (Area Consulenza e Controllo Mèrieux NutriScience)

Chiara Rustighi, Silvia Felici, Arpa Toscana – Il ruolo strategico della Progettazione e del Campionamento e la sua espressione nei rapporti di Prova.

16:30 – 16:45

Pausa

16:45 – 18:45

Il Controllo Ufficiale e I LABORATORI ACCREDITATI – la redazione del Rapporto di
prova secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 food-feed Moca.
Il Flusso delle competenze – Redazione del verbale di campionamento e relazione con il laboratorio di riferimento procedure – valutazione di conformità di un rapporto di prova in rif dgl 27/2021- controperizia e controversia.

Alessandro Raffaele, Erminia Castiello (UVAC/PIf Campania Basilicata Campania  e Sicilia Ministero della Salute)

La documentazione di supporto: Il piano dei controlli e il rapporto di prova in Verifica da parte degli organi di competenza per il food & Feed.

Pasquale Gallo (Dipartimento Coordinamento di Chimica IZS del Mezzogiorno)

La documentazione di supporto: Il piano dei controlli e il rapporto di prova in Verifica da parte degli organi di competenza per i MOCA.

Giorgio Fedrizzi (IZSLER reparto chimico degli Alimenti, MOCA)
Simonetta Menotta
(IZSLER reparto chimico degli Alimenti Gruppo Tecnico di Coordinamento del Ministero della Salute MOCA)

18:45

Chiusura 1a giornata di workshop

28Giugno

14:00

Apertura dei lavori: Collegamento alla Piattaforma e Saluti
Stefania Papa (Responsabile e Coordinatore Scientifico Istituto di Legislazione &
Sicurezza Alimentare ISLA
)

14:30 – 16:30

Responsabilità in capo ai laboratori di analisi in caso di errore nel rapporto di
prova: vizi di forma e contenuto. Orientamenti della giurisprudenza più recenti. Gli esiti analitici come prova delle non conformità e quindi delle responsabilità (valenza processuale dei rapporti di prova). La ripetibilità delle analisi, se eseguibile e la relativa procedura alla luce delle modifiche normative.
Struttura del rapporto fra OSA e laboratori accreditati: contratti accordi di riservatezza e le modalità di redazione dei rapporti di prova.
Lorenza Andreis, Antonio Fiumara (Andreis e Associati Avvocati)

16:30 – 16:45

Pausa

16:45 – 17:45

Caso studio: il rapporto con l’Operatore del Settore Alimentare (OSA) rispetto alla competenza, imparzialità e obiettività: laboratorio in autocontrollo e Ricerca & sviluppo a confronto.
Massimiliano Marvasi (Università degli Studi di Firenze)
Anisa Ribani (Università degli Studi di Bologna)
Marinella Vitulli (Chimico FOOD CONTACT CENTER)

16:45 – 18:45

Valutazione e Vigilanza delle Competenze: il valore della multidisciplinarietà
Direttori Tecnici di laboratorio e operatori abilitati alle prove di verifica analitica Gestione e organizzazione del laboratorio riguardo alle deleghe e rispettive responsabilità – cenni in ordine ai regolamenti sottesi alle federazioni linea guida per ordini professionali sulla valutazione delle competenze nell’atto responsivo del processo analitico ,rilascio del Rapporto di Prova e interpretazione dei risultati di prova.
Dott. Vincenzo D’Anna (Federazione ordine dei Biologi, FNOB)
Dott.ssa Nausica Orlandi (Federazione ordine dei Chimici e dei Fisici, FNCF)
Dott. Gaetano Penocchio, Dott.ssa Teresa Bossù (Federazione ordine dei Veterinari, FNOVI)

18:45

Chiusura 2a giornata di workshop

Destinatari

Il corso si rivolge a:
Laboratori di Analisi e Ricerca
Studi di Consulenza
Professionisti delsettore
Produttori di materie prime per la filiera agroalimentare
Produttori di alimenti
Piattaforme di Distribuzione Alimentare: logistica e Vendita finale I professionisti di Settore
Il workshop si rivolge a coloro che intendono ampliare e approfondire le proprie conoscenze nello specifico contesto della Responsabilità dell’Operatore del settore Agroalimentare committente e dei laboratori di analisi esecutori di verifiche analitiche espresse nel documento ufficiale di sintesi: Rapporti di Prova.
Il workshop intende offrire un momento di conoscenza e di approfondimento per tutti i professionisti e le aziende di settore interessate.

Relatori

Studio Avvocato Andreis e Associati
Area consulenza e controllo - Mèrieux NutriScience
Laboratori di Analisi Chimiche - Microbiologiche - MOCA Food Contact Service
USSL7 Veneto - Arpa Toscana
Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana "M. Aleandri"
Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna
Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno
Federazione dell’Ordine dei Biologi
Federazione dell’Ordine dei Chimici
Federazione dell’Ordine dei Veterinari
UVAC/PIF Campania Casilicata Campania e Sicilia Ministero della Salute
Dipartimento di Biologia Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari - DISTAL Università degli Studi di Bologna

Attestato riconoscimento accreditamento ECM

Il workshop è accreditato da AKESIOS GROUP (ID n 403-422134) Da diritto a 12 crediti ECM per le seguenti figure professionali:
Biologi,
Chimici,
Veterinari,
Medico chirurgo (tutte le discipline),
Tecnici per la prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro
Tecnico sanitario di laboratorio biomedico.
Per gli Ordini aderenti sono previsti Crediti Formativi Professionali (CFP).

Provider e Segreteria Organizzativa

ISLA srls- Istituto di Sicurezza e Legislazione Alimentare in collaborazione con AgriAvengers srl.

Segreteria scientifica

ISLA, Responsabile Dr.ssa Stefania Papa

Fruizione del corso

L'iscrizione è obbligatoria e va effettuata online. Una volta terminata la procedura di iscrizione riceverà una mail di conferma con le sue credenziali e il link di accesso.

Costo

430,00 € + IVA – Prezzo pieno

310,00 € + IVA – Per liberi professionisti iscritti agli ordini: Biologi, Chimici, Veterinari, Medico chirurgo (tutte le discipline), Tecnici per la prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro – tecnico sanitario di laboratorio biomedico.

220,00 € + IVA – Studenti e Neo-laureati-anno accademico 2023-2024

GRATUITO  comparto controllo ufficiale servizio SSN

La regolare iscrizione di almeno due persone appartenenti alla stessa azienda consentirà uno sconto pari al 10% sull’importo totale.
La fattura emessa al pagamento della quota sarà intestata all’azienda.

* Le quote comprendono: partecipazione al workshop, le registrazioni dell’evento.

Il Patrocinio Morale è stato richiesto a

logo_fnob
izsm-logo

Federazioni Nazionali degli Ordini FNOB, FNCF, FNOVI
Istituti Zooprofilattici: IZSLM, IZSLER
ARPA: ARPA, Toscana
ULSS7 Veneto
ACCREDIA

Domanda di partecipazione

Per iscriversi al corso è necessario compilare il form sottostante. 

Raggiunto il numero minimo di iscrizioni al corso seguirà comunicazione da parte della nostra segreteria di effettuare il pagamento per completare l’iscrizione al corso ed inviare la ricevuta al nostro indirizzo e-mail: amministrazione@islaconsulting.it .

Dati società
Referente
È possibile usufruire della quota di partecipazione agevolata (indicata nella voce Costo) indicando l'ordine di appartenenza e il numero d'iscrizione all'ordine in qualità di libero professionista.
Studenti (studenti e neo laureati hanno diritto al 50% di sconto) - inserisci matricola o certificato Laurea

Ultimi corsi

RAPPORTI DI PROVA Responsabilità degli operatori della Filiera Agroalimentare food&feed&MOCA

TAVOLA ROTONDA – ALIMENTAZIONE ANIMALE

Alimentazione Animale – Pet food